• Step A
  • Step B
  • Step C
  • Step D
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_a_16_1.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_b_14_2.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_c_13_3.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_d_11_4.jpg
Ricerca libera
Tipologia

Pianificare l'analisi di mercato, la fase basilare di un business plan

Analisi di mercato, cos'è l'analisi di mercato cosa rappresenta all'interno di un business plan, le fasi dell'analisi di mercato nel web marketing, come utilizzare l'analisi di mercato per posizionare in rete il proprio sito web. L'analisi di mercato ( e analisi segmento di business è la fase iniziale di ogni business plan,  relativo al lancio o al posizionamento di un sito sul web.
Per rendere un sito sul web commercialmente competitivo, bisogna necessariamente analizzare i dati che la stessa rete ci fornisce. Questo insieme di operazioni di monitoraggio dati costituisce l'analisi di mercato.

Nella parte descrittiva del Business Plan l’aspetto più importante è quindi proprio l’analisi del mercato: per avere un'idea pratica, è la redazione dei  dati (di mercato, reali ed oggettivi) che giustificano la possibilità di entrare nel settore di interesse del mercato.
Molti fattori da analizzare per un commercio di un sito web sono presi in prestito dall'analisi di mercato di una qualunque attività non legata al web:si parla quindi di potenziali clienti e concorrenti, abitudini di spesa, capacità di reddito, proiezioni di redditività etc.

Ogni agenzia che opera nel marketing online dovrà mettere a punto una serie di operazioni specifiche per il web, volte all'analisi di mercato nel settore relativo all'attività del sito che si sta valutando.
Oggi esistono alcune operazioni molto semplici da effettuare, pronte a fornire risposte immediate nell'ambito dell'analisi di  mercato di un dato settore del marketing online, eccone alcune:

 
- è indispensabile conoscere quali sono le keywords più cercate, se si vuole aprire un sito ex novo e riposizionarne uno già esistente, così da capire i bisogni collegati al mercato di riferimento;
- importante è anche il dato relativo al volume di ricerca delle keywords e la stagionalità;
- non si può fare a meno di conoscere il livello di concorrenza sulle keywords e il  relativo costo per click;
- capire anche il livello di reputazione del sito web, o del marketing in questo settore, attraverso l'analisi di blog, forum e social network in cui se ne parla.
- l’età del sito diretto concorrente, al fine di capire da quanto tempo è presente in quel mercato;
- considerare eventuali strategie di link building;
- gli investimenti pubblicitari in AdWords;
- la forza del brand e le strategie di prezzo;
- l'effettiva  qualità del prodotto o servizio.

Concludendo, è meglio non avventurarsi nell' analisi di mercato da soli per il lancio del proprio sito sul web, ma è preferibile affidarsi a chi ha esperienza nell'utilizzo degli strumenti offerti dal web marketing per pianificare  le attività da intraprendere e  per avere immediato riscontro nel mercato di proprio interesse.



Per richiedere un preventivo non esitare a contattarci.

cookies policy