• Step A
  • Step B
  • Step C
  • Step D
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_a_16_1.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_b_14_2.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_c_13_3.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_d_11_4.jpg
Ricerca libera
Tipologia

I software per la online brand reputation

Tipologie, scopi e vantaggi dei software di reputazione aziendale. Penetrare il web per capire il mercato Nell’era della Rete il passaparola non è più solo un utile accessorio per la crescita di un’azienda, come nell’epoca pre-web. E’ invece al tempo stesso un’insidia ed una risorsa essenziale per l’affermazione sul mercato, oltre che strumento per eccellenza atto a verificare l’atteggiamento complessivo dell’utenza nei confronti del proprio marchio. Reputazione aziendale on line come vero polso della situazione, indispensabile  base di partenza per nuove strategie pubblicitarie, mediatiche e non solo.
 
Forum, social network, blogs sono la nuova frontiera per il mantenimento di buone reputazioni aziendali. La comunicazione non è più unidirezionale da azienda ad utente. I feedback sono vicendevoli, l’interscambio di opinioni e informazioni senza soluzione di continuità. Intervenire talvolta nelle discussioni internettiane che riguardano la propria reputazione aziendale non può bastare. Troppo ampio e colmo di sfaccettature l’universo del web per poter esser in qualche modo “normalizzato” ad uso e consumo della reputazione aziendale.
 
Serve un approccio più sistematico e standardizzato in grado di cogliere il sentiment complessivo nei confronti del brand. Il monitoraggio della reputazione aziendale in un determinato momento, indispensabile in special modo durante ed immediatamente dopo la conclusione di una campagna pubblicitaria, viene quindi affidato a specifici software atti a cogliere e successivamente valutare ciò che si dice attorno al marchio.
 
Alla base di un buon software per la reputazione aziendale vi è senza dubbio la scelta delle fonti (blog, forum, etc) e di parole chiave incisive. Parole che possono riguardare anche specifici prodotti o i manager. Fondamentale per il monitoraggio della reputazione aziendale un sistema di alert automatici quando le discussioni intorno al tema di interesse hanno un aumento esponenziale di contatti e interlocutori.
 
Esistono software di reputazione aziendale specializzati nel cogliere e penetrare gli umori della blogosfera (es: blogpulse), altri che invece si concentrano sui social network (es: topsy, monitter), altri ancora con un raggio di azione più generalizzato. Ma è dopo la ricezione della mole di dati relativa alla web reputation aziendale che inizia la fase più importante: quella di report e analisi da condividere all’interno dell’azienda. E’ attraverso di esse che si individua il trend complessivo della reputazione aziendale e si  mettono in atto strategie integrative o alternative per penetrare il mercato, anche attraverso comparazioni con la concorrenza.
 



Per richiedere un preventivo non esitare a contattarci.

cookies policy