• Step A
  • Step B
  • Step C
  • Step D
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_a_16_1.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_b_14_2.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_c_13_3.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_d_11_4.jpg
Ricerca libera
Tipologia

Le Social media branding strategy più efficaci

Le Social media branding strategy più utilizzate dagli esperti comprendono soluzioni legate a svariati settori disciplinari.

Parlando di social media branding strategy capaci di catalizzare l'attenzione, e la curiosità, dell'utenza online, non bisognerebbe tralasciare l'importanza della narrazione. La narrazione, per quanto riguarda una strategia commerciale inerente ai media sociali, riveste infatti un ruolo di grande preminenza, specialmente se il fatto narrato è in grado di accomunare, empaticamente, la maggior parte delle persone. Il valore di suggestione di un racconto viene sovente messo da parte, non essendo reputato, di norma, come il fattore principale del successo di una social media branding strategy.
 
Parlando di narrazione non si può prescindere dagli aspetti riguardanti l'empatia e la comprensione. Appare infatti di fondamentale importanza creare quell'immedesimazione che metta l'utente nella condizione di cogliere il sentimento, o i sentimenti, di un altro utente e quindi di ritrovarsi in esso. A questo scopo è fondamentale attuare strategie, e soluzioni, capaci di generare curiosità nell'utente riguardo a un profilo di cui si hanno poche informazioni a disposizione, e che si vorrebbe approfondire in quanto a conoscenza.
 
Entrando più nello specifico risulta indispensabile pensare ad alcuni aspetti strategici che, di primo acchito, potrebbero essere dati o per scontati o, peggio, reputati non essenziali per una corretta social media branding strategy. Bisognerebbe partire dalla possibilità, data all'utente, di costruire un certo tipo di archetipo, quindi un modello esistenziale che lo rappresenti, e che al tempo stesso rappresenti gli altri utenti presenti all'interno del social media. Questo aspetto resta correlato a quello menzionato in precedenza, quello emotivo.

Per cui, di conseguenza, un certo tipo umano con cui ci troviamo in sintonia, nel mostrare le proprie emozioni, completa anche la nostra esperienza emotiva. In ambito social media branding strategy troviamo anche il concetto di riusabilità. Per cui, in base a un determinato contenuto, da parte di uno specifico utente, si genererà possibilità di riutilizzo da parte di un altro utente che presenti tendenze affini. In ultimo va menzionata l'esperienza della catarsi, attraverso la purificazione di stati di ansia generati da un certo evento o da una certa situazione vissuta.

Questi stati d'animo, se condivisi, portano alla liberazione dagli stessi. Si tratta di concetti che non si limitano all'ambito del sociale ma riguardano anche settori disciplinari quali la psicologia, la fenomenologia, e l'etica, osservati allo scopo di costruire una social media branding strategy di successo.



Per richiedere un preventivo non esitare a contattarci.

cookies policy