• Step A
  • Step B
  • Step C
  • Step D
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_a_16_1.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_b_14_2.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_c_13_3.jpg
  • http://media.seoposizionamento.it/slider/piccola/slider_d_11_4.jpg
Ricerca libera
Tipologia

Strumenti per la valutazione di un sito internet.

La valutazione di un sito internet: tecniche e strumenti per capire come operare.

Dopo aver creato un sito web, comincia la parte più difficile: capire come operare una valutazione soddisfacente del nostro sito su internet, ovvero quantificare il successo ottenuto dal sito stesso sul web.

Fissare degli obiettivi e capire se sono stati raggiunti, è ugualmente difficile e oneroso da un punto di vista economico.
Per ottimizzare risorse ed energie spese sul web, può essere utile affidare ad una società specializzata la  valutazione del nostro sito presente su internet.

In alternativa, è utile tenere a mente che esistono alcuni strumenti per la valutazione Seo del nostro sito internet.

- Innanzitutto ogni buona valutazione non può prescindere dai contenuti di un sito web.
Bisogna prestare estrema cura ai contenuti, è necessario che siano sempre aggiornati e pertinenti. Solo così si possono  raccogliere quante più informazioni possibili sui propri utenti, avviando una serie di attività di fidelizzazione utili a comparire ai primi posti nei motori di ricerca.

- Lo sforzo economico che si impiega per ottenere tutto ciò, può superare abbondantemente quello che è stato speso  inizialmente per la realizzazione del sito (creazione contenuti, raccolta informazioni, posizionamento e ottimizzazione sito).Quanto vale, a conti fatti, il vostro sito web? Parte fondamentale della valutazione di un sito internet parte da qui.
Bisogna pertanto capire quale possa essere il valore economico di un sito web che ha raggiunto una sua maturazione on-line.

Per la valutazione economica di un sito web si deve tener conto di diversi fattori:

- Il costo medio di realizzazione, ricavato sulla media dei costi di realizzazione dei siti in internet, a livello nazionale.

- La qualità del sito web, imprescindibile tanto quanto il costo di realizzazione.
 Siti web qualitativamente migliori hanno una resa in termini di visibilità e ritorno economico superiore a siti costruiti in maniera approssimativa..

-L’età del sito, la valutazione passa anche per il numero di anni collezionati da un sito in internet: una presenza più duratura è sinonimo di traffico ampio e utenti fedeli.
Le statistiche di accesso aiutano a quantificare quanto sia diffuso tra gli utenti di internet il sito web in questione.
 
- Il Page Rank, un parametro utilizzato da Google per individuare la pertinenza di una pagina web con gli argomenti trattati.
 
- Il valore capitale, si ottine avviando una seria attività di vendita di prodotti e servizi, ma si può guadagnare con il proprio sito web anche semplicemente affiliandosi a campagne di on-line advertising.
In questi casi la valutazione si effettua calcolando la resa economica del sito, mediante  il valore capitale del sito che va sommato al suo valore economico.

-Il valore del dominio. Il dominio è il biglietto da visita di un sito agli occhi dei motori di ricerca, è importante ai fini della valutazione complessiva del nostro sito internet.
 
- Il valore di registrazione del marchio, oltre al dominio rientra nella valutazione del sito, il possesso o meno di uno o più marchi registrati.

Questi strumenti vogliono solo essere una rapida guida alla valutazione di un sito internet, ma per avere un riscontro pratico è sempre bene affidarsi ad agenzie specializzate che fugheranno ogni dubbio sulla valutazione del nostro sito web.

Affidatevi ai nostri consulenti seo per ottenere una valutazione del vostro sito affidabile!



Per richiedere un preventivo non esitare a contattarci.

cookies policy